giovedì 13 febbraio 2014

COME COMPORTARSI IN CASO DI TRADIMENTO





Ciao RD, volevo chiederti un parere su un argomento che non mi sembra sia trattato molto ampiamente nel tuo blog...

Come bisogna comportarsi in caso di tradimento? Sia da parte di lei che da parte di me... Ovviamente cercando di parlare in generale, ma io ho tratto queste considerazioni:

 -tradimento da me. Io penso che se si tratta di una storia lunga e avviata da tempo devo solo parlarle, farmi perdonare e chiarire i motivi che mi hanno portato al tradimento per poi poter ricominciare di nuovo, se possibile e con un nuovo spirito. Se si tratta invece di una storia avviata da poco?
Mi viene in mente che io proverei a chiarire e se lei continua a tenere il muso a quel punto applicherei la tecnica della privazione/andrei con altre, insomma mi distrarrei e mi guarderei intorno...Tu che ne pensi?

 -Tradimento da lei: in caso di relazione lunga, stesse considerazioni di su, anche senza aspettare che sia lei a fare il primo passo, ma comunque mostrando forza e grinta nel voler continuare la relazione, e non facendole capire che lei è tutto per me, insomma facendole intendere che tengo alla relazione senza fare lo zerbino di turno e mantenendo la mia dignità.

In caso di relazione avviata da poco io andrei diretto di tecnica di privazione, facendomi vedere sereno, mostrandole che mi riprendo i miei spazi, ricomincio a frequentare di più i miei amici, e se lei si dimostra desiderosa di ricominciare magari mi mostro dubbioso per tenerla sulle spine e darle eventualmente un'altra possibilità...

Che ne pensi a riguardo RD, secondo te le mie considerazioni sono corrette? Avresti qualcosa da aggiungere? Aspetto una tua risposta, ti ringrazio in anticipo e ti faccio i complimenti per il blog, continua cosi sei un grande .

RD RISPONDE: 

Sicuramente le tue considerazioni non sono sbagliate, tuttavia secondo il mio punto di vista, la reazione ad un tradimento è molto soggettiva, dipende molto dal carattere di una persona e soprattutto dalla situazione e dai fattori legati al tradimento, varia da caso a caso, per farti un esempio concreto :un conto è lasciare una ragazza che hai frequentato per un anno e un conto è lasciare la madre dei tuoi figli, sono due situazioni completamente diverse .

Come comportarsi in caso di tradimento? Non è molto semplice rispondere a questa domanda, ma qualcosa da aggiungere in più a quello che hai già detto tu ce l'avrei, quello che è scritto di seguito è valido sia per gli uomini che per le donne.

Prima di tutto devi sapere che i motivi che portano una donna o un uomo a tradire possono essere molti. Ed ogni individuo riesce sempre a trovare un buon motivo per tradire. E' statisticamente provato che almeno una volta nella vita sia l'uomo che la donna tradisce il partner o perlomeno è tentato di farlo.

Esistono due tipi di tradimento : il tradimento occasionale e il tradimento seriale.

Il tradimento occasionale di solito accade una volta sola ed è dipeso da alcuni problemi o incomprensioni con il partner , magari il rapporto di coppia sta vivendo un momento “no” ,c'è una sensazione momentanea di insoddisfazione personale , quindi si è più predisposti “se capita” a tradire.

Il tradimento seriale in invece è molto più grave, si tratta di una persona che è alla costante ricerca di un amante da conquistare e con cui andare a letto. Di solito chi tradisce sistematicamente vive piccole avventure che a volte durano solo una notte o al massimo qualche mese. Il traditore seriale evita in tutti i modi di legarsi sentimentalmente con l'amante e schiva ogni tipo di coinvolgimento che va al di la del sesso. Di norma il traditore seriale è innamorato e si prende cura del suo partner e giustifica il tradimento dicendo che è “solo un rapporto di sesso occasionale“, ma in realtà è un vero drogato del sesso, totalmente incapace di controllare i suoi istinti e con l'insaziabile bisogno di appagare l'eccitazione del momento.

Di solito chi tradisce in continuazione prima o poi viene scoperto dal partner. Nella stragrande maggioranza dei casi l'individuo che tradisce sistematicamente è affetto da disturbi psicologici dove “essere infedele “ è il sintomo predominante.

Dal tradimento possono nascere 2 tipi di relazioni:

L' avventura : Come ho già detto prima un' avventura può durare un giorno solo o qualche mese. Di norma questo tipo di relazione è la più ricercata dal traditore seriale , però può essere anche un caso unico per “una persona normale” che tradisce una sola volta nella vita, e soprattutto senza nessun tipo di legame o impegno verso il concubino del momento. I problemi e le incomprensioni della vita di coppia unite ad uno stato d'animo predisposto, favoriscono il verificarsi di un'avventura. Di solito chi tradisce la prima volta vivendo un'avventura non crede ai suoi occhi e gli sembra irreale quello che sta facendo, non si sarebbe mai aspettato di tradire il suo partner e per paura di essere scoperto tronca la relazione extraconiugale e ritorna alla sua tranquilla vita di coppia, magari poi si sposa e mette su famiglia e fa il bravo per il resto della sua vita.

La relazione romantica a lungo termine: Al contrario dell'avventura questo tipo di relazione è molto più intensa e passionale, il livello di coinvolgimento emotivo è molto elevato da parte di entrambi gli amanti. Tutti e due inizialmente sono convinti del fatto che possa durare in eterno, ma sono pochi quelli che si separano per risposarsi, di solito queste relazioni durano per molti anni in contemporanea con il rapporto del marito/moglie/fidanzato/a ecc.. Diventa una vera e propria relazione fissa a 3. In molti casi la relazione romantica a lungo termine è conosciuta dai membri della famiglia , dagli amici e dal coniuge che spesso anche se è a conoscenza del fatto per diversi motivi può accettare questo tipo di rapporto.

Si può tradire per noia, si tradisce perchè ci sono alcune cose che non vanno nella relazione, a volte si tradisce anche se la relazione funziona, si tradisce per solitudine, si tradisce per trovare nell'altro quello che manca nel partner , si tradisce perchè il tradimento è eccitante, insomma i motivi per cui le persone tradiscono possono infiniti ed ogni tradimento andrebbe analizzato caso per caso senza preconcetti.

Quando si scopre di essere stati traditi si viene investiti da una serie di emozioni che annebbiano la mente , e sicuramente appena appresa la notizia è meglio non prendere decisioni affrettate proprio perchè non si è abbastanza lucidi ed obiettivi per fare una scelta.

Il tradimento può essere accettato solo se non prevalgono sentimenti di vendetta, abbandono e rabbia. 

Una volta passati i primi giorni di sfasamento la prima cosa su cui concentrasi è comprendere il tipo di coinvolgimento emotivo che il partner fedifrago ha nella relazione extra matrimoniale. A seconda del tipo di relazione che il partner ha con l'amante è possibile capire se il fidanzamento o il matrimonio si può salvare o meno. Per esempio è più facile accettare un solo tradimento occasionale rispetto ad una relazione a lungo termine. Quindi prima di prendere una decisione dovresti porti le seguenti domande :

Che tipo di relazione ha il partner con l'amante?

E' disposto ad interromperla?

E' possibile trovare soluzioni ai problemi che hanno determinato il tradimento?

Il vostro amore è realmente corrisposto?

Rispondere a queste domande significa avere tutti gli elementi da valutare attentamente per poi prendere una decisione. Non è una decisione semplice soprattutto se ci sono di mezzo dei figli...

Una cosa è certa quando si viene traditi anche per una sola volta la relazione con il partner non potrà mai tornare come prima, la fiducia può essere riconquistata certo, ma alcune ferite non si rimarginano.. e non è semplice vivere con il pensiero di essere stati traditi e soprattutto con il dubbio che il partner potrebbe rifarlo.

E' possibile accettare un tradimento solo se si è profondamente innamorati, o se ci sono altri interessi di mezzo come il lato economico o la prole.

Spero di esserti stato di aiuto

in fede

RD

Nessun commento:

Posta un commento

HAI ANCHE TU UNA DOMANDA DA CHIEDERE O UN PROBLEMA DA RISOLVERE? Se vuoi ricevere un consiglio da RD inserisci la tua richiesta nel form riservato ai commenti (otterrai una risposta tra i 10 ed i 30 giorni) la risposta sarà pubblicata o nei commenti, o divulgata in un post.
Se invece hai bisogno di PRIVACY e preferisci avere la soluzione al tuo problema in BREVE TEMPO contatta RD Attraverso il servizio di Consulenza Personalizzata via email skype o telefono.