sabato 20 aprile 2013

COME APPROCCIARE UNA RAGAZZA




Scommetto che ti sarà capitato molte volte di incontrare una bella ragazza, e di volerla conoscere, ma poi per paura di fare una figuraccia, ti sei bloccato sul più bello e hai rinunciato al tentativo di approcciarla, magari potevi conquistarla, magari potevi invitarla a cena, baciarla e fare sesso con lei.

E invece? Sei rimasto li fermo come un calamaro,pensando : “ e adesso cosa faccio? In che modo le attacco bottone? Come posso iniziare una conversazione? Che frasi devo utilizzare per conquistare questa ragazza?

E' proprio questo il problema principale che colpisce tutti quegli uomini timidi che hanno tanta voglia ma poca esperienza per approcciare una ragazza...rimangono fermi a pensare e non agiscono.

Ma non preoccuparti, rimorchiadonne ha per te un consiglio valido, rapido e funzionale per superare l'ansia d'approccio.


Quello che sto per rivelarti, di primo impatto può sembrare una cavolata, ma ti assicuro che funziona e se te lo dico io puoi starne certo, e sai perchè ?

Perchè non consiglio mai una cosa che no ho mai applicato in prima persona sul campo.Non consiglio mai una cosa che non funziona.

Come dico sempre il trucco non sta tanto a cosa dire per risultare interessanti, ma sta nell'approcciare ragazze che mostrano segnali d'interesse.

Se noti che una ragazza ti guarda e ti sorride o fa una qualsiasi cosa per mettersi in mostra ai tuoi occhi allora stai sicuro che attraverso i suoi segnali d'interesse , ti sta invitando silenziosamente a conoscerla. Se una ragazza è interessata accetterà qualsiasi tuo tentativo di approccio pur di conoscerti. Quindi non serve scervellarsi su cosa dire, l'importante è dire qualcosa.

Qualsiasi cosa dirai per iniziare una conversazione ad una ragazza che mostra dei chiari segnali d'interesse andrà bene.

Puoi attaccarle bottone con la prima cosa che ti viene in mente, ecco alcuni esempi:

con un: ciao sbaglio o ci siamo già visti da qualche parte?

Con una scusa scusa: sai che ore sono?

Hai visto cosa è successo li fuori, due tizi si sono attaccati e se le sono date di santa ragione.

Hai d'accendere?

Sei di queste parti? Stavo cercando questo negozio sapresti indicarmi la via?

Ciao, scusa se ti disturbo, mi hanno consigliato la discoteca il Pirata, ci sei mai stata? Conosci qualche locale migliore da consigliarmi?

Con una battuta: Hai visto quella ragazza è vestita come te.

Da come puoi vedere in questi esempi non è che ci vuole uno scienziato per approcciare una ragazza, non serve complicarsi la vita,ricordati che più le cose sono semplici e più la strada sarà in discesa.

Quando ti trovi di fronte ad una ragazza potenzialmente interessata, se ti fermi troppo tempo a pensare su come approcciarla e cosa dirle, non risolverai niente, fai la prima cosa che ti viene in mente e agisci.

Una volta che sei riuscito a rompere il ghiaccio e ad entrare in contatto, non devi fare altro che proseguire la conversazione per portare la conoscenza ad un livello superiore.

A questo punto molti si staranno domandando : ok l'approccio con una scusa ma poi come proseguo la conversazione? Ricordati che nella seduzione non esiste la paura.

Le emozioni sono solo energia e movimento intrappolate nel tuo corpo a causa di un pensiero.

Ci sono due possibili modi per mandare avanti una conversazione. Si fanno delle domande: Dove vivi? Che lavoro fai? Quanti anni hai?

Si fanno delle affermazioni: io vivo a Roma la capitale del mondo. Ho insegnato al mio gatto a fare i bisogni nel water, e riesco a toccarmi il naso con la lingua.

Ora però non è che devi tempestare la ragazza di domande e risposte. Interrogare non è sedurre, la seduzione è l'arte di allestire il palcoscenico su cui due persone riveleranno se stesse l'una all'altra.

Una volta approcciata una ragazza, e ripeto ancora, non importa le prima cosa che le dici, molti lettori di rimorchiadonne mi confidano che non riescono a pensare a nulla, o che hanno bisogno di una battuta molto efficace, e io rispondo sempre che pensano troppo, nulla è così importante, i pensieri che pensiamo non sono così importanti da dover essere incorniciati con così tanta cura.

Bisogna rinunciare al bisogno di perfezione, per assurdo come battuta di apertura verso una ragazza interessata andrà bene anche un rutto o una scoreggia. (Ovviamente sto scherzando è solo un modo per farti capire che non serve impelagarsi troppo su cosa dire e non dire).

Una volta rotto il ghiaccio e una volta fatte le presentazioni per portare la conversazione ad un livello superiore, bisogna trasmettere la propria personalità, è molto importante essere loquaci (persona che ama parlare, dotato di abbondante parlantina).

E' statisticamente provato che le persone ciarliere sono quelle che trombano di più, mentre quelle taciturne e introverse sono quelle che si masturbano di più. Quindi se non vuoi entrare a far parte della categoria dei “masturbatori assidui” e non vuoi avere come migliore amica “Federica” la mano amica...sforzati di essere loquace.

Parla di qualsiasi cosa ma parla, parla di quella volta che ti sei ubriacato, sei andato in vacanza, sei stato licenziato, hai vinto a lotto, sei stato in un locale, sei stato bocciato o promosso, delle tue passioni, delle cose che ti danno fastidio, del tuo lavoro, del tuo gatto, del tuo cane,del tuo pesce rosso,dell'ultimo libro che hai letto, del tuo cantante preferito, del tuo film preferito, l'importante è che parli, poi il resto verrà da se.

Prova a pensare a tutte le volte che ti sei trovato in compagnia di un tuo amico... In quei momenti ti sei messo a pensare a cosa dire, o sei stato spontaneo e naturale? Credo la seconda, e che argomenti avete trattato? Donne ?Calcio? Sport? Problemi in famiglia? Vicende accadute ad amici in comune? Beh con le donne la conversazione deve procedere allo stesso modo, bisogna essere spontanei, e creare quel clima di confidenza e tranquillità, tu dirai la tua e lei dirà la sua, l'importante è non impantanarsi in argomenti macabri o noiosi, mantieni sempre la conversazione frizzante, interessante ed emotivamente avvincente, e di tanto in tanto spara qualche battuta per farla ridere, cerca di trovare delle cose in comune per far crescere il rapporto, avere delle cose in comune la aiuterà ad immaginare momenti da trascorrere con te in futuro, e non fare la parte del duro, ti sembrerà strano, ma un uomo che mostra vulnerabilità risulta attraente agli occhi delle donne...devi essere pronto a ridere di te stesso, anche questa è una dimostrazione di sicurezza.

Una volta approcciata una ragazza, e dopo aver avviato una conversazione piacevole e divertente sarà un gioco da ragazzi passare all'invito a cena per proseguire con il bacio ed il sesso.

Se fino ad esso non hai ottenuto risultati importanti nel campo della seduzione significa che devi cambiare. Se continui a fare quello che hai sempre fatto, continuerai ad ottenere quello che hai sempre ottenuto, per cambiare risultato devi cambiare azioni.

In fede

RD

4 commenti:

  1. Ciao RD, senti volevo chiederti un consiglio, di recente mi sto sentendo con una ragazza (il bello è che questa, che sta a scuola mia, era una che avevo già notato tipo 2 anni fa ma non avevo mai trovato un occasione per conoscerla/farmela presentare, e di recente, indovina un po', mi ha aggiunto lei su fb! abbiamo molti amici in comune), e siamo d'accordo per vederci domenica mattina che le do una lezione di surf. Ci ho parlato su fb alcune volte, e mi sembra che la cosa stai andando bene. Dopo domenica se riesco ci vorrei uscire un'altra volta (dovrei arrivare così a circa 7 ore di flirting) e se l'atmosfera è buona ci provo. Qual'è il problema? Che il 28 parte e sta qualche mese fuori. La mia domanda è: meglio provarci prima che parte (sempre che se ne presenti l'occasione giusta) o è meglio non correre troppo e aspettare di provarci al ritorno, facendomi risentire magari con la scusa di un'altra lezione di surf (ricreando in lei quell'atmosfera piacevole del flirting iniziale)?

    RispondiElimina
  2. Non rimandare mai a domani quello che puoi fare oggi! Batti il ferro finché è caldo e approfitta del momento favorevole per agire!

    RispondiElimina
  3. L'ho portata a fare surf, mi sembra sia andata bene, lei dovrebbe essersi divertita e mi sembrava perfettamente a suo agio. Calcola che lei parte il 28, quindi ho poco tempo. Vorrei chiederti secondo te se conviene uscirci un'altra o altre 2 volte prima di provarci...Per uscirci potrei proporle di suonare qualcosa insieme a me (io suono e lei canta a dir la verità) o di prendere un caffè, le 2 cose glie le avevo accennate qualche giorno fa prima di parlare del surf e me le aveva appoggiate entrambe...Quindi che consigli? Uscirci una o 2 volte? E se una caffè o suonata? Grazie RD!

    RispondiElimina
  4. Alla prossima uscita caffè , suonata e bacio...in bocca a lupo.

    RispondiElimina

HAI ANCHE TU UNA DOMANDA DA CHIEDERE O UN PROBLEMA DA RISOLVERE? Se vuoi ricevere un consiglio da RD inserisci la tua richiesta nel form riservato ai commenti (otterrai una risposta tra i 10 ed i 30 giorni) la risposta sarà pubblicata o nei commenti, o divulgata in un post.
Se invece hai bisogno di PRIVACY e preferisci avere la soluzione al tuo problema in BREVE TEMPO contatta RD Attraverso il servizio di Consulenza Personalizzata via email skype o telefono.