giovedì 15 marzo 2012

DONNE CHE FANNO PERDERE TEMPO



UN LETTORE DI RIMORCHIADONNE CHIEDE:

Ciao, innanzitutto complimenti per la tua professionalità. Ti spiego la mia situazione: da circa tre anni conosco una ragazza che mi è sempre piaciuta un po' e l'altra estate ho deciso di chiederle di uscire. Inizialmente lei sembrava compiacente ma in seguito ha trovato scuse abbastanza ridicole per non uscire e alla fine siamo rimasti amici. Circa due mesi fa lei si è rifatta viva, nel frattempo ci siamo sempre visti a scuola e siamo rimasti amici, chiedendomi di uscire...Ebbene sono uscito con lei e sono venuto a sapere dalla sua migliore amica che la scorsa estate si era comportata in quel modo solo perchè le serviva qualcuno che le prestasse delle attenzioni poiché era stata lasciata; ma adesso era tutto diverso, le piacevo veramente... usciamo e diventiamo "frequentanti" ma tra noi si instaura un rapporto di "tira e molla" perchè lei non era sicura e dopo alcune conferme del suo interesse faceva nuovamente un passo indietro dicendosi confusa e insicura..a questo punto io la lascio e le dico che mi sono stufato...dopo non molto mi richiede di uscire affermando di essere convinta e riprendiamo uscire; purtroppo si ripete la situazione descritta in precedenza e allora, stufo, una sera ci siamo parlati molto chiaramente e le ho richiesto una risposta definitiva in merito a una mia domanda riguardante ciò che lei provava per me...non è stata in grado di fornirmi una risposta dato che lei è stata sempre indecisa anche perchè aveva paura di rovinare l'amicizia che c'era tra noi due prima che uscissimo, insomma un 50% voleva uscire con me e un altro 50% voleva rimanere amici perchè temeva che quando la nostra storia sarebbe finita non ci saremmo più parlati...io ho tentato di fornirle sicurezze e di spiegarle che "impegnandoci" il nostro rapporto sarebbe diventato più profondo...ma niente, non riusciva a darmi una risposta definitiva e quindi l'ho lasciata...A me piace ancora ma non so cosa fare, lei ha 19 anni ma è una ragazza un po' particolare e come ti ho scritto non sa molto cosa vuole, infatti quando eravamo con i nostri amici sembravamo due estranei dato che lei si dimostrava distaccata...come mi devo comportare? Devo lasciare stare e mettermi il cuore in pace? forse questo suo essere un po' troppo bambina rende impossibile che tra noi si costruisca qualcosa di serio oltre all'amicizia.

Grazie per la tua risposta e mi scuso se mi sono dilungato troppo.

RIMORCHIADONNE RISPONDE:

A volte è più semplice conquistare una donna donna nuova che non conosci,piuttosto che cercare di rimettere le cose apposto quando vanno male con la donna attuale.

Sei entrato nella classica “zona amicizia”, se vuoi conquistare una donna, devi far capire le tue intenzioni fin da subito, perchè se entri nella “zona amicizia” poi sarà molto difficile uscirne, e credo che te ne stai rendendo conto da solo.

La ragazza in questione non ha le idee chiare, e sicuramente l'interesse che tu provi per lei non è lo stesso che lei prova per te.

Ti consiglio di lasciarla perdere, e di dedicarti alla conquista di nuove donne, perchè se continui con questa ragazza rischi di perdere molto tempo e di rimanere con un pugno di mosche nella mano.

La tecnica della privazione è sempre la soluzione migliore da attuare in questi casi . ( vedi post: conquistare una ex)

Utilizzando la privazione forse potrebbe rifarsi viva, e nel caso ritornasse da te, metti subito le cose in chiaro: o amici o amanti.

Nel frattempo datti da fare “il tempo è vita”!

Spero di esserti stato di aiuto

in fede

RD

1 commento:

  1. anche se è amica nulla esclude che possa nascere qualcosa di più

    RispondiElimina

HAI ANCHE TU UNA DOMANDA DA CHIEDERE O UN PROBLEMA DA RISOLVERE? Se vuoi ricevere un consiglio da RD inserisci la tua richiesta nel form riservato ai commenti (otterrai una risposta tra i 10 ed i 30 giorni) la risposta sarà pubblicata o nei commenti, o divulgata in un post.
Se invece hai bisogno di PRIVACY e preferisci avere la soluzione al tuo problema in BREVE TEMPO contatta RD Attraverso il servizio di Consulenza Personalizzata via email skype o telefono.