venerdì 17 giugno 2011

DONNE DONNE COME CONQUISTARLE CON LA CONVERSAZIONE


ALESSANDRO CHIEDE:

Ciao RD, prima di tutto volevo dirti che sei un fo**uto genio! I tuoi consigli mi sono serviti non sai quanto, ora con le ragazze gestisco molto bene la fase "relazionale", però ancora mi rimane un problema... le ragazze che già conosco mi interessano poco, e il fatto di "farsi presentare" le amiche di amici rende il tutto poco naturale, e questo non mi piace. Per questo volevo chiederti dei consigli pratici su come iniziare la conversazione con una ragazza che proprio non conosco!
Grazie

RIMORCHIADONNE RISPONDE:

Caro Alessandro, ho già scritto un post in cui spiego come funzionano gli approcci ti consiglio di leggerlo(come approcciare una donna).

La tecnica del RimorchiaDonne prevede di iniziare una conversazione con donne che danno segnali di interesse (come lo sguardo e il sorriso). Quando una donna sorride e guarda, ci sta praticamente comunicando attraverso il linguaggio non verbale del corpo il suo interesse nei nostri confronti, ed è come se ci sta dicendo “ Ehi vieni a conoscermi”, di norma è sempre l'uomo che si deve esporre di più , e quindi è lui che deve fare il primo passo, ovviamente è sempre meglio approcciare donne che danno segnali di interesse, in quanto le probabilità di riuscita sono maggiori rispetto a donne che non ci degnano di uno sguardo. Appena approcci una donna,inizialmente l'interesse nei tuoi confronti è basato esclusivamente sugli interruttori di attrazione attivati (vedi post conquistare una donna con l'attrazione), invogliandola a investire ulteriormente , devi costruire con lei comfort e fiducia attraverso la conversazione.

Devi dimostrare che tra voi due può svolgersi una conversazione normale, divertente e naturale, in futuro quando lei dovrà decidere se rispondere al tuo messaggio telefonico, non vorrai che pensi : “Sapevo che mi avrebbe inviato un messaggio, ma in effetti non abbiamo parlato altro che di cibo per cani e di come alleviamo i nostri animali, in effetti non abbiamo avuto nessuna connessione a livello di conversazione. In più fisicamente gli ho dato corda e so benissimo che vorrà spingersi più in là, ma io questo non lo conosco nemmeno...al momento la cosa mi è piaciuta ma adesso non mi sento più a mio agio. Ci sono milioni di uomini, magari stasera uscirò con le mie amiche e ne conoscerò un altro”.

E' per questo che molti numeri di telefono sono inaffidabili (perchè non c'è abbastanza comfort). Così è importante che si abbia un dialogo vivace e naturale con le ragazze, usando un rapporto ampio a filoni mulipli di conversazione, dovrà pensare a quanto le è piaciuto parlare con te e non vedere l'ora di rifarlo. Non solo, ma deve esserci la sensazione che questa interazione è reale e genuina. Spesso è per questo che le donne diffidano dei “bravi ragazzi”. Come fa a sapere che non sta soltanto fingendosi cortese mirando solo a portarla a letto? Certo le sta offrendo la cena, le dice che è carina...ma sarà poi fatto proprio così? Oppure è così solo quando vuole qualcosa?

Caro Alessandro queste sono le domande che le donne si pongono. Mostrandoti pronto a piantarla lì in qualsiasi momento, o a farle spiritosamente una lavata di testa, dimostri che ti stai comportando in modo genuino con lei, e questo crea una fiducia che le permette di sentirsi al sicuro. Quando inizialmente approcci una ragazza, lei si sente stimolata e divertita da te . Se lo fai in maniera competente, per quasi tutte è un momento di grande piacere. Ma perchè lei prenda in considerazione l'idea di frequentarti in futuro, deve non soltanto investire, ma deve anche avvertire che tra voi esiste una connessione reale. Deve vederti come uno che può entrare realmente a far parte della sua vita, e cosa più importante , pensare che lei possa entrare a far parte della tua. Vuole qualcuno in diversi aspetti sia simile a lei. Vuole qualcuno che si presenti come una buona controparte, che faccia dire agli altri “Oh, siete una coppia fantastica!” Vuole qualcuno che piaccia ai suoi amici, qualcuno che lei possa esibire in occasioni mondane, qualcuno che lei capisca e con cui abbia empatia, qualcuno che abbia una cerchia sociale nella quale può vedersi inserita. Quando ripensa a te, sente una genuina connessione? O sei solo uno con cui si è fatta qualche bella risata bevendo qualcosa al bar, una sera?
Quando inizi una conversazione con una ragazza che hai appena approcciato, non devi cercare esplicitamente di spiccare o di fare colpo su di lei. Non raccontare direttamente fatti di grande rilievo su di te. Non cercare attenzione, approvazione o comprensione degli altri. Quelli che la affliggono preoccupandosi di ciò che lei pensa di loro sono già in tanti. Sforzati di essere quello che se ne infischia. Non parlare di argomenti macabri, raccapriccianti o stupidi. Molti di quelli che lo fanno sono alla ricerca di attenzione. E' un'ottima cosa ricevere attenzione, ma è una pessima cosa essere percepiti come uno che la cerca. Quindi, non provocare gli altri e non fare lo sbruffone, in nessun modo. Esercitati a praticare una conversazione spontanea e naturale, quando parli ad una donna devi apparire sciolto e disinvolto (sicuro di te) immagina di avere una conversazione con un amico... quando parli con un amico non hai nessun timore, sei sciolto e rilassato e con le donne deve essere la stessa cosa.

Spero di esserti stato di aiuto in fede

RD.

5 commenti:

  1. ciao...volevo chiederti un consiglio...sono in vacanza in una località di montagna e sono due giorni che passeggiando per strada nel paese incrocio una coppia di ragazza carine ma non so come conoscerle...mi puoi dare qualche consiglio?

    RispondiElimina
  2. Se ti danno segnali di interesse ( come il contatto oculare) allora puoi procedere con l'approccio, magari non approcciarle per strada, se il paese non è molto grande potresti incontrarle e approcciarle in qualche locale notturno(pub, discoteca ecc..) del posto.

    RispondiElimina
  3. Non ho problemi a parlare con le donne, ma penso che ill mio problema tragico sia il fatto di essere troppo divertente...Pensi che far ridere eccessivamente una donna sia un problema? Cioè io non capisco, come è possibile? Uso battute non preconfezionate, faccio umorismo live ed è sempre divertente, non racconto barzellette ma faccio uso solo di spunti originali ed ogni volta ci metto tre secondi a far sorridere una donna, passando cosî ore ed ore, l'eccessiva simpatia è un problema???Cavolo le mie esperienze mi stanno dando oscure conferme purtroppo...Non sono di male aspetto, un altro mio problema è che all'estero mi faccio chi voglio e in Italia invece ho problemi

    RispondiElimina
  4. Le ragazze all'estero hanno una cultura diversa dalle ragazze Italiane, per questo è più semplice conquistarle. Essere divertenti è un ottima qualità, ma come in tutte le cose "il troppo storpia", far ridere va bene, ma diventare il giullare della situazione è eccessivo. Diacimo che ci sono momenti in cui va bene una battuta, e momenti in cui bisogna essere seri.Dosa bene il tuo umorismo, e oltre alla simpatia fai capire anche le tue intenzioni....

    RispondiElimina
  5. Sei un mito, non avrei mai detto che mi avresti risposto cosí velocemente, ti mando un abbraccio per i tuoi consigli, migliorerô grazie

    RispondiElimina

HAI ANCHE TU UNA DOMANDA DA CHIEDERE O UN PROBLEMA DA RISOLVERE? Se vuoi ricevere un consiglio da RD inserisci la tua richiesta nel form riservato ai commenti (otterrai una risposta tra i 10 ed i 30 giorni) la risposta sarà pubblicata o nei commenti, o divulgata in un post.
Se invece hai bisogno di PRIVACY e preferisci avere la soluzione al tuo problema in BREVE TEMPO contatta RD Attraverso il servizio di Consulenza Personalizzata via email skype o telefono.