martedì 16 novembre 2010

SEDURRE UNA DONNA



IL RAGAZZO DELL’EMAIL RISPONDE

Ciao Rimorchiadonne, è da qualche giorno che ho iniziato a leggere il tuo blog e devo dire che mi sembri una persona sincera, inoltre offri anche interessanti riflessioni, per cui ti apprezzo. Vorrei però muoverti due critiche, spero costruttive. In alcune risposte dici che bisogna restare se stessi, in altre che bisogna recitare come attori, in questo sei un po’ contraddittorio. Dalla recita inoltre dovrebbe emergere una specie di copia di Fabrizio Corona: look curato, un po’ ca**one e ovviamente atteggiamento da: "so tutto io". Secondo me sono immagini stereotipate che ci vengono inculcate..aiuteranno anche a rimorchiare di più, però perché passare tutto il tempo di un approccio a recitare la parte di chi non si è?
Altra cosa importante. Dici in pratica che l’uomo, se la donna ci sta, non deve perdere l’occasione, a meno che la lei di turno non sia davvero brutta. Su questo punto, parlando di seduzione, non sono d’accordo. E questa considerazione mi deriva dall’aver parlato anni fa con un' amica. Discutendo del fatto che per le donne fosse molto più facile rimorchiare, lei mi disse: “per forza, perché gli uomini dovrebbero imparare a tirarsela un po’di più, io uscendo una sera potrei farmene anche 40, così non c’è gusto.”
E secondo me aveva ragione. L’offerta uomo è di gran lunga superiore all’offerta donna, tuttavia gli uomini non sono più numerosi delle donne, anzi. Se l’offerta è troppo elevata, in questo caso rappresentata dagli uomini che hanno il chiodo fisso del rapporto intimo, la merce perde di valore, si svende.
E questa è una importante differenza tra un seduttore e un morto di f**a. Il seduttore è un cecchino, il morto di f**a spara su tutto quello che si muove, o quasi.
Bisogna dire che questa realtà di cose è generalmente diffusa in Stati provinciali come l’Italia, dove per cultura le donne devono essere passive e gli uomini attivi. E infatti le volte che sono andato all’estero ho notato due cose: intanto che l’italiano è riconoscibilissimo per come si veste, vestiti ricercati e da fighetto e poi ci prova con tutte. Infatti le poche volte che ho provato io ad approcciare le straniere mi hanno risposto: “italiano?! No!”
Qui da noi per concludere, le donne sono troppo viziate, troppo pretenziose e questo è dovuto al fatto che noi uomini italiani per due peli ci svendiamo subito. Io negli anni ho cercato di modificare il mio atteggiamento, crearmi un’aura interessante e devo dire che un po’ ha dato i suoi frutti!


RIMORCHIADONNE RISPONDE

Certo che bisogna restare se stessi, ma quando dico di recitare la parte dell’uomo sicuro , è riferito a tutti coloro che sono timidi e insicuri, recitando la parte dell’uomo sicuro fanno vedere agli altri che sono sicuri e di conseguenza si auto convincono della loro sicurezza. Se uno è insicuro, per il rimorchio e per la vita in generale, questa cosa non va bene, e quindi si deve cambiare in meglio, ovviamente rimanendo se stessi, cioè mantenendo i propri valori e il proprio modo di essere e di pensare, modificando solo le cose negative in positivo per migliorarsi.L’esempio di Fabrizio Corona è quello più sbagliato che potevi fare…lui stesso recita la parte dell’uomo duro che si ispira a miti come Tony Montana in scarface , e poi alla fine si è venuto a sapere che ha avuto una relazione con Lele Mora, si è praticamente venduto per raggiungere il successo. Qui si parla di rimorchiare le donne non gli uomini. Quindi non si deve passare tutto il tempo di un approccio a recitare la parte di chi non si è, ma bensì affascinare per quello che si è, mostrando sicurezza e fiducia in se stessi. Alle donne non piacciono gli uomini insicuri, perché l’insicurezza è segno di debolezza, e poiché le donne in genere sono più fragili e deboli di noi uomini, hanno bisogno di avere al loro fianco un uomo forte e deciso.

Io non dico che l’uomo deve provarci con tutte le donne che ci stanno, non siamo mica degli attappa buchi…diciamo che in pratica sono le donne che scelgono, perché come ho ripetuto più volte in vari articoli,la donna ha il potere di scelta e l’uomo sceglie in base a quelle che lo hanno scelto, ma questo non vuol dire che si deve andare a letto con tutte quelle che sono interessate, un minimo di selezione ci deve stare, poi come dici tu ci sono uomini che vanno con tutte,e da qui il famoso detto :” basta che respira” e “ogni buco è trincea”. Diciamo che la cosa è prettamente personale ed ognuno è libero di fare quello che più considera giusto per se stesso.

Di solito l’Italiano è sempre ben visto all’estero, è considerato un grande latin lover e poiché all’estero la cultura è totalmente diversa dalla nostra, di solito è più facile rimorchiare, anche perché le ragazze sono più aperte e disponibili, come quelle dell’Est, del Brasile o della Spagna.Magari a te di ha detto nera perché sei stato in un paese in cui l’italiano è mal visto, o magari hai beccato una ragazza che ha avuto una brutta esperienza con un italiano, non puoi fare di tutta un erba un fascio, specie se hai avuto POCHE VOLTE a che fare con le straniere. In genere le Italiane sono un po’ più difficili da rimorchiare, ma questo perché la nostra cultura è diversa.

Spero di averti schiarito le idee.

In fede

Il RimorchiaDonne

1 commento:

  1. Siamo tanti universi
    così simili ad un Dio...

    Potremmo nutrirci con il solo pensiero
    ma continuiamo a distruggerci
    Mandiamo al potere uomini di Stato e di Chiesa
    con una mentalità addirittura più ristretta della nostra, e non capiamo che la dote superiore di ogni individuo è l'intelligenza.


    Se qualcuno di più, ogni giorno che passa,
    conoscesse la fraternità, il mondo sarebbe sempre migliore.

    RispondiElimina

HAI ANCHE TU UNA DOMANDA DA CHIEDERE O UN PROBLEMA DA RISOLVERE? Se vuoi ricevere un consiglio da RD inserisci la tua richiesta nel form riservato ai commenti (otterrai una risposta tra i 10 ed i 30 giorni) la risposta sarà pubblicata o nei commenti, o divulgata in un post.
Se invece hai bisogno di PRIVACY e preferisci avere la soluzione al tuo problema in BREVE TEMPO contatta RD Attraverso il servizio di Consulenza Personalizzata via email skype o telefono.