venerdì 19 marzo 2010

I PROBLEMI CON LE RAGAZZE PIU' GRANDI


IL RAGAZZO DELL’EMAIL CHIEDE

Buongiorno.. stavo navigando su Internet alla ricerca di qualche consiglio e mi sono imbattuto nella sua pagina dopo aver letto una lettera simile alla mia situazione..
Le spiego brevemente.. e spero in una sua risposta.
Nel Luglio del 2009 ero in un locale.. e una bella ragazza mi vede .. mi nota e mi guarda.. insomma mi fa capire che le piaccio..ma finisce li.. dopo un po di giorni ci rivediamo in un altro locale e li ci mettiamo a parlare..e poi anche su facebook..dove capisco e capiamo che c’e’ un certo interesse da entrambe le parti..
Colpo di fulmine.. lei bellissima e interessante e provava lo stesso per me.. mi cercava sempre con sms bellissimi..dolcissima.. Dopo di che decidiamo di fidanzarci.. ed è stato bellissimo..i primi 3 mesi sono stati veramente belli e intensi… condividendo luoghi e momenti indimenticabili.
Io ho 26 anni lei 31… Dopo un po di tempo lei si faceva delle paranoie perchè si sentiva più grande di me.. e visto che lei lavora.. è laureata ..ha fatto le sue esperienze..insomma si sente “ arrivata “ diciamo, mentre io ancora sto cerando un lavoro e devo finire i miei studi.. cominciava a fissarsi dicendo che noi avremmo sofferto troppo..che non se la sentiva perchè la differenza di età era tanta …ma poi dopo un po non ci pensava a e continuavamo ad uscire e a fare tutto quello che abbiamo sempre fatto.. Poi ritornavano quei momenti di paranoia..e mi faceva capire che era difficile per lei.. pero’ quando mi vedeva mi saltava addosso.. insomma alternava momenti di gioia e momenti di tristezza.. io le dicevo che volevo un futuro con lei e che pero’ non potevo mettere il turbo alle mie cose..che ovviamente ogni cosa ha il suo tempo.. Un giorno..verso fine gennaio andiamo a trascorrere due giorni bellissimi in un resort.. e lei contentissima innamorata ecc.. abbiamo condiviso tanto.. il secondo giorno cioè l’ultimo di permanenza.. mi dice che non ho avuto il fegato per prendere una decisione che questa storia sarebbe potuta continuare se io fossi stato più deciso.. ecc.. abbiamo parlato un po.. ma poi siamo andati nella stanza e l' abbiamo fatto... ( Quella fu l’ultima volta) Dopo di allora… ci siamo visti e io vedevo in lei un po di freddezza e lontananza ..anche se mi cercava frequentemente e anche io… In questi ultimi periodi ho capito e mi ha fatto capire che non se la sente.. Mi dice tvb..invece di TI AMO… io in fondo so che forse è innamorata ma non se la sente di dirmelo.. infatti quando le dicevo Ti Amo.. ultimamente mi diceva.. “ TI PREGO.. NON METTERMI IN DIFFICOLTA” L’ultima volta che ci siamo visti siamo andati al teatro..dopo un po di giorni che non ci vedevamo.. e li ho capito che non mi cercava..eravamo seduti vicini ma c’erano altri amici..e lei non ha mai voluto mostrare la nostra storia all’esterno per paura di rovinarla..con le parole altrui..però io mi accorgevo che era un po fredda e distante.. poi abbiamo parlato su facebook..e le dicevo..sai ieri al teatro avrei voluto stringerti la mano..e lei mi ha risposto: Marco..( che brutto quando mi chiama per nome) tu sai gia tutto… e li mi è caduto il mondo… allora dopo di allora mi sono allontanato io..lei ogni tanto mi cerca ma non so se le manco..ecc.. Ora volevo un consiglio da parte tua.. lei dice che è confusa.. ma io la conosco come un tipo molto concreto… Insomma cosa mi consigli?

RIMORCHIADONNE RISPONDE

Classici problemi delle ragazze più grandi.
La donna inevitabilmente verso i 30 anni comincia a sentirsi matura e sente il bisogno di sistemarsi con qualcuno e fare un bambino.
Questo è il motivo fondamentale della “paranoia” che si crea, perché vuole avere accanto a se un uomo che è pronto a condividere la sua scelta.
Avete entrambi ragione , tu giustamente hai 26 anni e hai tutto il tempo di fare le cose con calma, ma anche lei per lei è giusto iniziare a pensare a queste cose data la sua età…
E se l’uomo non condivide la scelta, la donna lascia e cerca chi può soddisfare il suoi desideri.
Io ti consiglio di fare le cose con calma e di vivere la tua vita secondo il tuo volere, e non secondo quello degli altri.
Se proprio ci tieni tanto e pensi che sia la donna della tua vita, devi fare il grande passo, “convivenza” solo convivendo si conosce bene l’altra persona…
Per riconquistarla devi farle capire che sei cambiato e che vuoi costruire qualcosa con lei…a te la scelta.
Da rimorchiadonne però ti ricordo che il mondo è pieno di donne, e che a 26 anni si hanno ancora molte esperienze da fare...

3 commenti:

  1. Hai ragione...io di anni ne ho 37, eppure mi sento ancora un pischello ! :)

    RispondiElimina
  2. parole sante! io ho l'eta tua.. goditi la vita.. l'amore è un sentimento che ubriaca..ma la sbronza passa.. e ci saranno altre occasioni per ubriacarti.. magari piu belle anche!!!

    RispondiElimina
  3. E quando passa la sbronza, rimane solo un gran male di testa...

    RispondiElimina

HAI ANCHE TU UNA DOMANDA DA CHIEDERE O UN PROBLEMA DA RISOLVERE? Se vuoi ricevere un consiglio da RD inserisci la tua richiesta nel form riservato ai commenti (otterrai una risposta tra i 10 ed i 30 giorni) la risposta sarà pubblicata o nei commenti, o divulgata in un post.
Se invece hai bisogno di PRIVACY e preferisci avere la soluzione al tuo problema in BREVE TEMPO contatta RD Attraverso il servizio di Consulenza Personalizzata via email skype o telefono.