giovedì 19 febbraio 2009

L'EVOLUZIONE DELL'AMORE



L'evoluzione dell'amore,un termine che si addice molto all'argomento che sto per trattare.Come tutti ben sapate il legame in un rapporto di coppia non rimane mai lo stesso,ma si modifica nel tempo e questo per molti puo' essere motivo di crisi.Soprattutto le coppie cosidette "collaudate" soffrono questa crisi perche' conoscendo bene il proprio partner non si sentono piu' stimolati.
Quando viene a mancare questo stimolo,si preferisce prendere la strada che spesso si reputa piu' semplice,lasciare il partner non appena l'intesa comincia a vacillare.Dovete capire che l'evoluzione dell'amore e' proporzionale al tempo con cui si sta con una persona ed e' per questo che cerchero' di analizzarlo nelle singole fasi.Si inizia con una sensazione che si potrebbe definire "mal d'amore",quel periodo,sicuramente il piu' bello,in cui la sola visione del partner ci procura battiti forti del cuore,respiro affannoso,perdita di appetito,pensieri mirati solo ed esclusivamente a lei/lui.
Questa prima fase potremmo definirla dell'innamoramento in cui si avverte una perfetta simbiosi che vorremmo non finisse mai.In media dura dai 6 ai 9 mesi,in cui il partner viene visto come perfetto e si sente il bisogno di vivere in contatto con lui/lei il resto della vita(amici,hobby,ecc...).
La fase dell'innamoramento e' importante perche' si crea un legame di base che ci permette di affrontare quella successiva,detta fase della differenzazione,in cui si scopre che alla fine il partner non e' poi cosi' perfetto come si credeva in precedenza,ma come tutti lei/lui hanno i propri lati negativi e positivi che nelle fasi dell'innamoramento erano difficili da distinguere.In questa seconda fase c'e' un ritorno all'individualita',cioe' siritorna a dare piu' spazio agli interessi personali e si riducono gli eventi e il tempo vissuto insieme con il partner.Queste cose che dico potrebbero spaventare,ma rientrano nella quotidianita' dell'evoluzione nell'amore.Se i due partner godono di una buona maturita', la accettano e insieme,parlandone, riescono ad uscire fuori da questa situazione che definirei di "stallo".Questa fase va affrontata con un' aperta confrontazione,che per molti risulta difficile.Quello che posso dirvi e che non c'e' la fine del sentimento ne tantomeno del rapporto,c'e' solo bisogno di un confronto per mettere in chiaro questa situazione.
Vi consiglio di parlarne con lei/lui ed insieme "gettare" le basi per riorganizzare il rapporto.La difficolta' di questa fase,invece,nasce quando uno dei due partner non e' pronto ad affrontarlo e si cerca in tutti i modi possibili di rimanere nella fase dell'innamoramento.
Si tende a reagire in questa maniera quando non si e' coscenti del fatto che questa evoluzione dell'amore non si considera naturale,ma bensi' una fase che per lui/lei sono il preludio alla fine del rapporto.Si pensa di aver sbagliato persona o di aver sbagliato qualcosa nell'impostazione di quella storia d'amore.Per quello che molti non l'accettano e preferiscono cambiare partner in modo da rivivere solo ed esclusivamente l'innamoramento.L'ultima fase dell'evoluzione dell'amore e' detta evolutiva,in cui i partner si cercano di nuovo affettivamente e capiscono che lui/lei sono per noi un punto di riferimento nella nostra vita.In questa fase si capisce che lui/lei sono diversi e si accettano i propri pregi e difetti,perche' lo rendono unico/unica.In questo articolo ho cercato di esortare le coppie a non fermarsi alle prime difficolta',ma confrontarsi apertamente perche' tutte le coppie attraversano delle fasi fisiologiche che possono essere affrontate con maggiore impegno.Oggi,come detto all'inizio,si prende la via piu' facile,quella della "fuga" e spesso ci si rende conto di aver commesso un errore cercando di tornare sui "propri passi",quando ormai e' troppo tardi.

Nessun commento:

Posta un commento

HAI ANCHE TU UNA DOMANDA DA CHIEDERE O UN PROBLEMA DA RISOLVERE? Se vuoi ricevere un consiglio da RD inserisci la tua richiesta nel form riservato ai commenti (otterrai una risposta tra i 10 ed i 30 giorni) la risposta sarà pubblicata o nei commenti, o divulgata in un post.
Se invece hai bisogno di PRIVACY e preferisci avere la soluzione al tuo problema in BREVE TEMPO contatta RD Attraverso il servizio di Consulenza Personalizzata via email skype o telefono.