giovedì 18 settembre 2008

CHI SONO


Il mio nome è  RD che è l'abbreviazione di RimorchiaDonne che è appunto il nome di questo blog.

Ho creato questo blog allo scopo di aiutare le persone che hanno problemi con le donne.

Ho preso parecchi 2 di picche nella mia vita, ma ho avuto anche molti successi. Con il tempo ho iniziato a capire che se agivo con le donne in un determinato modo ottenevo determinati risultati, così iniziai a studiare il mondo della seduzione, per cercare di ridurre al minimo i fallimenti e portare al massimo i successi.

Ho attinto da numerose fonti l’argomento rimorchio/seduzione, e posso dire con fermezza che nella mia testa ho una vera e propria enciclopedia, ma non basta solo la teoria ci vuole molta pratica e io ne ho fatta davvero tanta.

Così il 2 Febbraio del 2008 decisi per gioco di creare un blog dal nome rimorchiadonne, lo trovavo un nome simpatico e divertente. Sempre per gioco iniziai a pubblicare qualche articolo sulla seduzione, e notai che alcuni utenti del blog commentavano i miei articoli chiedendomi dei consigli, così diedi la possibilità a chiunque ne avesse bisogno di potermi contattare tramite email, telefono o skype, oppure tramite un commento,per espormi i propri problemi.

Se hai bisogno di aiuto contatta RD tramite il servizio di consulenza personalizzata.

Da un gioco, diventò un vero e proprio lavoro. Chi mi scrive, mi espone la propria situazione nei dettagli,e io non faccio altro che dare un consiglio oggettivo dal mio punto di vista.

Ovviamente non sono un consulente matrimoniale,i miei sono solo consigli dettati dalla mia esperienza personale e dalla mia familiarità nel rispondere, appresa grazie alle numerose richieste di aiuto ricevute durante questi anni ( il blog rimorchiadonne è presente sul web dal 2008) inoltre essendo una persona esterna che non ha nessun tipo di legame con chi mi pone un parere riesco a fornire una risposta senza nessun tipo di condizionamento, valutando attentamente il quadro della situazione, fornendo una risposta chiara ed oggettiva e soprattutto senza peli sulla lingua.

 Ora non è che chi mi pone una domanda deve fare per forza fare quello che dico io, il mio è solo un consiglio, un punto di vista diverso, sta poi ad ogni singolo individuo valutare il mio parere, il suo e magari quello di un suo amico, i pareri e i consigli servono per aiutare ad avere le idee più chiare per prendere poi una decisione su come agire o comportarsi in una determinata situazione. A volte quando ti trovi in prima persona, magari preso dalla situazione non riesci a vedere tutto chiaramente...

Il mio lavoro non consiste solo nell'aiutare le persone a conquistare le ragazze 
(dai uno sguardo alle mie guide), ma anche a fornire consigli utili su tematiche che riguardano i rapporti interpersonali tra uomo e donna. E per dare una mano a tutti quegli uomini che sono stati lasciati e che desiderano riconquistare la propria ex ragazza (guarda: Riconquistala in 30 Giorni)     

Da quando ho iniziato le consulenze online, con molta soddisfazione la maggior parte degli utenti che hanno seguito i miei consigli sono riusciti a rimorchiare, a portare a letto una donna, a fidanzarsi, a risolvere i problemi con la propria ragazza, a capire la cosa giusta da fare.

La mia missione è quella di aiutare chiunque ha bisogno di un consiglio per conquistare una donna  o per riconquistare una ex ragazza.

Ma non mi reputo un maestro o un insegnante, ma bensì uno strumento per aiutare gli altri.

Nessuno può insegnare qualcosa ad un altro uomo. Può solo aiutarlo a tirare fuori qualcosa che ha già dentro di sé. Galileo Galilei

< (Le mie foto personali sono state scattate dal grande artista Lorenzo Marzoli uno dei più grandi fotografi della provincia di Latina per info rivolgersi su facebook Lorenzo Marzoli Fotografo email: lorenzomarzoli@tiscali.it )

42 commenti:

  1. Complimenti sia per il tuo fisico che per l'idea originale, devo ammettere che sei una persona molto creativa bravo!!!!!

    RispondiElimina
  2. ammazza che capello

    RispondiElimina
  3. COMPLIMENTI DAVVERO!! IL TUO BLOG è VERAMENTE IL MASSIMO HO SEGUITO ALCUNI TUOI CONSIGLI E MI SONO TROVATO VERAMENTE BENE!! GRAZIE ANCORA DI TUTTO E SALUTAMI IL TUO AMICO FOTOGRAFO, HO VISTO LE FOTO E SONO SPETTACOLARI.

    RispondiElimina
  4. CIAO DANIELE, ERO UNA RAGAZZA UN PO TIMIDA, CHE PERO GRAZIE AL TUO BLOG, SI è RISCOPERTA PIENA DI PASSIONE E DI VOGLIA DI CONOSCERE ALTRI RAGAZZI. MI HAI FATTO CAPIRE CHE LA VITA è UNICA E NON POSSIAMO SPRECARLA A PENSARE A TROPPE COSE, BISOGNA AGIRE! (CI SIAMO CAPITI).
    QUINDI TI RINGRAZIO, E TI AUGURO TUTTO IL SUCCESSO CHE MERITI.

    RispondiElimina
  5. non dargli retta sei un grande perchè metti a disposizione degli altri le tue esperienze e conoscenze..continua così!

    RispondiElimina
  6. i tuoi consigli sono ottimi complimenti e grazie!!!!

    RispondiElimina
  7. Grazie a te amico di rimorchiadonne..

    RispondiElimina
  8. sei proprio un grosso!! perchè hai scritto proprio un bel blog!!! anche se non ho provato ad usare i tuoi suggerimenti spero che funzioneranno(ne sono quasi certo) ciao ciao!!!

    RispondiElimina
  9. casualmente un amico mi ha dato l'indirizzo del tuo blog..veramente carino.fortunatamente sono i tuoi consigli non mi servono!..solo un appunto...ho fatto un figlio con una modella..e sono felicemente sposato con lei..non sono ricco..giro con una macchina normale..leggendo il blog sindrome da fotomodella..beh! ci sono rimasto un po male..ho sempre frequentato gli ambienti con medelle..e penso che la percentuale di brave ragazze in quel mondo sia piu' alta rispetto a quello che pensano tutti..
    purtroppo è nell'immaginario di tutti pensare che le modelle sono per la maggior parte delle poco di buono..ma ti assicuro che non è cosi..
    un abbraccio..

    RispondiElimina
  10. Sono contento per te....per fortuna non tutte le ciambelle escono col buco...

    RispondiElimina
  11. Prossima settimana, anche se è settembre, vado a Rimini un paio di giorni.
    Chissa' che i consigli servano!!! Mi serve proprio una botta di vita!!
    Sarebbe bello che inserissi una guida su come ci si veste per far colpo e una bella guida su come curarsi al meglio per essere sempre al top!

    RispondiElimina
  12. Vai spacca tutto a Rimini è un buon posto per rimorchiare!!!Sto scrivendo un nuovo manuale dove spiego meglio le tecniche di rimorchio incluso il modo di vestirsi e curarsi...presto sarà disponibile su rimorchiadonne.

    RispondiElimina
  13. Compimenti per il Blog.
    Senti ho conosciuto una tipa che fa la commessa...una sera la ribecco in un pub, senza pensarci due volte appena vista vado verso di lei e la saluto anche se accerchiata da amici che io non conosco; o facevo cosi o dovevo aspettare che si liberasse.Di aspettare il permesso di altri non mi andava,preso coraggio apro il varco, la saluto e ci scambio due parole ignorando i suoi amici e poi mi allontano. Durante la serata ci rivediamo io la guardo e lei stessa si ferma a parlare con me.Fin qui tutto ok..sorride mi guarda sembrano le cose andare bene.Il problema è che non le ho chiesto il numero...per rivederla ho due possibilità:1) torno nel negoizo dove lavora? con quale scusa e passato solo qualche giorno; ma non vorrei neppure aspettare fino al week(battere il ferro finchè è caldo).2) ribeccarla nello stesso pub e ristrapparla dai suoi amici...tipo super figo,ma significa aspettare sabato!
    Che consigli?

    RispondiElimina
  14. La prossima volta chiedile subito il numero, ora ti tocca ritornare indietro....io andrei al negozio , è più semplice.

    RispondiElimina
  15. Si ma con quale scusa...faccio finta di voler ricomprare qualcosa e poi glielo chiedo?

    RispondiElimina
  16. no, o le dici direttamente se vuole uscire con te,invitandola a bere un drink dopo il lavoro o in un giorno in cui è libera( e il numero scatta in automatico) oppure aspetti sabato e le parli di nuovo e questa volta scambiatevi i numeri telefonici...

    RispondiElimina
  17. Come si chiama la canzone che si sente spesso alla fine dei video di Alfonso Gervasoni?

    RispondiElimina
  18. Ciao, ho letto il manuale e il blog.li ho trovati molto utili...i miglioramenti ci sono stati e non di poco. Però posso dire che almeno per quanto mi riguarda una cosa rimane ancora da risolvere: le frasi di approccio!
    Cioè se mi trovo nella condizione psicologica positiva e non ho bevuto troppo riesco a trovare una scusa e attaccare bottone non in modo banale! Però se non sono predisposto posso lanciarmi ma cado nella banalità e li mi brucio! Ora non posso dire ciao..voi siete di qua? ah si io sono di... è una frase sentita e risentita e non dà molti spunti e in due secondi ti scrivi in fronte sono come tutti gli altri! Frasi originali o cmq una bozza di frasi originali che si possono articolare...questo ci vorrebbe;non da utilizzare sempre ma solo quando ti trovi in quella condizione negativa e non riesci a sbloccarti solo per attacar bottone! Si potrebbe fare un post a riguardo?

    RispondiElimina
  19. Sto attualmente scrivendo un ebook in cui spiego tutto dalla a alla z...lo posso definire come un super manuale del rimorchio super elaborato...sarà disponibile su rimorchiadonne tra un paio di mesi, cmq cercherò di scrivere un post in cui spiego quello che mi hai chiesto. A presto RIMORCHIADONNE.

    RispondiElimina
  20. ma sarà a pagamento questo ebook? spero proprio di no

    RispondiElimina
  21. Caro amico di rimorchiadonne, sono ormai quasi due anni che ho creato questo blog, e sono due anni che rispondo gratuitamente ai vari problemi che i miei lettori hanno con le donne, e tutto questo senza mai chiedere un solo centesimo…….ho dedicato e sto dedicando tanto tempo e lavoro all’ebook e al blog rimorchiadonne, penso che un piccolo contributo sia giusto riceverlo.Cmq non preoccuparti la cifra è molto bassa rispetto agli altri ebook che trattano argomenti simili al mio.

    RispondiElimina
  22. SEI UN GRANDE DAVVERO ANCHE MOLTO SIMPATICO

    RispondiElimina
  23. Anonimo che domande fai, certo che un ebook si paga, perché dvrebbe darti gratis qualcosa su cui ha speso tempo e fatica? Non facciamo i taccagni su...comunque complimenti per il blog.

    RispondiElimina
  24. CIAO MI PIACE UNA E VORREI INCOMINCIARE DA FACEBOOK COME POSSO FARE?

    RispondiElimina
  25. Ciao RD, piacere di conoscerti! Mi chiamo Roberto e sono un po "datato" come età...ho 40 anni e da un anno e mezzo non riesco più a vivere....unica soddisfazione: il mio lavoro che mi porta sempre a viaggiare molto...scusami se ti scrivo, ma sono veramente in un vortice e non riesco ad uscirne! Sono stato praticamente piantato sull'altare, si dice così no? Io e la mia compagna alla quale ho dato sempre tutto, mi ha lasciato 3 mesi prima del nostro matrimonio e da quel momento non sono più io...sono stato anche in terapia e pensavo di aver risolto ma nulla! Vado avanti ad alti e bassi...sto cercando di dimenticare, ma dopo 7 anni non é facile anche se lei mi sembra che abbia dimenticato tutto e ostenta la sua vita privata con il suo lui (vera o finta che sia) ma sempre meravigliosa su facebook! Forse ho sbagliato a concedere così tanto ad una persona che poi alla fine si é rivelata per quello che é...credevo che a 32 anni una donna, si dimostrasse matura, ma evidentemente mi sbagliavo! Ora sono io a pagare un prezzo troppo caro e che non merito! Mi guardo allo specchio e non mi riconosco più...il mondo mi appare una barriera insormontabile...pensavo che lo scorrere del tempo sarebbe stato la cura migliore, ma mi sbagliavo, sono ancora dentro questo tunnel e non vedo l'uscita...mi da fastidio la gente e le coppie soprattutto, vivo solo per il mio lavoro e nn é giusto...E' proprio vero che a volte l'amore fa male eh? Grazie RD per avermi dato la possibilità di "sfogarmi" scrivendoti...scusami ancora! Spero che questo messaggio possa essere utile anche a chi come me, ha creduto in un sentimento vero e voleva realizzare un progetto di vita! Purtroppo in questa società dove la cosa più importante per le donne é soltanto"apparire", bisogna sempre stare con gli "occhi aperti!" Spero di riuscire a "rialzarmi" prima o poi e costruirmi quel progetto di vita che la mia ex ha mandato in MILLE PEZZI! Grazie ancora, ciao! Roberto

    RispondiElimina
  26. Ciao, ho 26 anni, il mio problema è approcciare una ragazza in un gruppo! Io per istinto ho sempre percepito i segnali di interesse o di disinteresse, e quando assai raramente mi capita che sono da solo (in un qualsiasi posto) e vedo una belle donna da sola che mi guarda con interesse non ho problemi ad approcciarla, certo, un po' di tremarella qualche volta la sento, dipende dalla giornata, se sono carico o no, ma di solito prevale in coraggio... ma quando la donna in questione è con amiche e amici, o peggio con i perenti (genitori, zii o zie) cazzo li divento improvvisamente timido e stupido e non faccio niente.............. questa estate per esempio ho sprecato un occasione da mille e una notte......... ero da solo in una gelateria durante una festa di paese, la gelateria e le strade era pienissime di gente, la bella ragazza in questione era seduta al tavolo accanto al mio insieme ad altre persone di svariate fasce di età.... una poteva essere la mamma, altri potevano essere amici o cugini non saprei...... volavano sguardi e sorrisi ma odiavo l'idea di andare a parlarle accanto a quelle altre persone.... avevo una gran voglia di parlare con lei ma nessuna voglia di intrettenere anche "gli altri".......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando una ragazza si trova in gruppo e come nel tuo caso con amici e parenti, la cosa migliore è studiare la situazione, le abitudini della ragazza ed intervenire nel momento in cui è da sola. Semplifica le cose, non impelagarti in situazioni difficili ed imbarazzanti.
      Non è il massimo approcciare una ragazza che si trova con la madre e il padre...

      Elimina
    2. Si però cazzo lei era li nel tavolo accanto al mio che mi mandava tonnellate di segnali (con tutti gli altri seduti vicino a lei) e mi faceva una faccia come dire "ma sei scemo che non ti sei ancora avvicinato??" ........ io ho aspettato che rimanesse da sola o che si isolasse di propria iniziativa, e invece HO ASPETTATO TROPPO perché poi si sono alzati tutti insieme dal tavolo e sono andati via....... e mentre andavano via lei mi guardava come dire "nooo...ma dai... perché sei così timido... ormai è tardi..." ............. ripensandoci nelle ore successive mi è venuto in mentre che dovrei portarmi a presso carta e penne per scrivere bigliettini o che avrei potuto aggiungere una sedia al mio tavolo e invitarla ad avvicinarsi..... ma ormai era tardi... cosa ne dici??

      Elimina
    3. Il bigliettino non è indicato in questo genere di situazione e in presenza dei genitori la situazione è ancora più difficile...

      Elimina
    4. Tu al mio posto che avresti fatto? Lo stesso che ho fatto io? Io questo caso c'era una donna che poteva essere la madre ma non ero sicuro che lo fosse, idem in un altra occasione in cui una donna grande e una gnoccona più giovane si sono fermate ad accarezzare il mio cane, oppure ancora una volta in albergo di una tedesca spaziale che mi mandava tremila segnali mentre giocava a carte coi fratelli e io da solo a disegnare in un altro tavolo senza sapere che fare, e potrei andare avanti......... beh, sarà può difficile ma possibile che in queste situazioni non si possa fare niente? Possibile che bisogni per forza lascia perdere l'occasione? Anche tu che sei esperto lasceresti perdere? =(

      Elimina
    5. Anche io in molte occasioni ho provato come dicevi tu a studiare la situazione e aspettavo che magari lei rimanesse da sola... ma niente, di solito arrivano in gruppo e vanno via in gruppo, raramente si dividono... che casino

      Elimina
    6. Se i segnali di interesse sono evidenti allora non bisogna lasciar perdere dipende dal contesto e dalle persone : Se sei a spasso con il tuo cane, e in un gruppo di amici delle ragazze si fermano ad accarezzarlo allora in questo caso hai la scusa per dialogare, si parte con i discorsi sul cane, si scambia quattro chiacchiere, si passa alle presentazioni ecc,, La tedesca spaziale se ti mandava evidenti segnali di interesse potevi approcciarla, in albergo le persone si muovo se sei attento e cogli il momento giusto che si allontana dagli altri, se i fratelli erano tranquilli potevi chiedere di unirti alla partita. Devi osare, tentare sperimentare per non avere il rimorso di non averci provato. Ma non è che ci devi provare subito, non devi essere diretto, prendi la cosa come una semplice conoscenza, e poi ci lavori su.. E' normale socializzare con persone e ragazze nuove, alle prossime occasioni cogli l'attimo ;-)

      Elimina
  27. Salve RD, vorrei dei consigli su come approcciare una ragazza che MI MANDA SEGNALI EVIDENTI DI ATTRAZIONE però è in gruppo e sembra che non le passi per la testa di allontanarsi dal suo gruppo per consentirmi di andare ad approcciarla in santa pace senza la rottura di scattole di dover intrattenere anche i suoi amici/parenti dei quali francamente mi importa meno di zero....... ma la cosa che più mi spiazza è quando nel suo gruppo ci sono anche persone grandi che presumo potrebbero essere i genitori di lei........... o proprio bisogno dei tuoi consigli! Perché questa cosa mi è successa tante volte e mi ha bruciato fin troppe occasioni...... Grazie grazie grazie in anticipo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti ho già risposto al commento precedente..

      Elimina

HAI ANCHE TU UNA DOMANDA DA CHIEDERE O UN PROBLEMA DA RISOLVERE? Se vuoi ricevere un consiglio da RD inserisci la tua richiesta nel form riservato ai commenti (otterrai una risposta tra i 10 ed i 30 giorni) la risposta sarà pubblicata o nei commenti, o divulgata in un post.
Se invece hai bisogno di PRIVACY e preferisci avere la soluzione al tuo problema in BREVE TEMPO contatta RD Attraverso il servizio di Consulenza Personalizzata via email skype o telefono.