martedì 12 febbraio 2008

Quando finisce una Storia d' Amore



C’ è un detto che dice: “non è fortunato l’uomo che non cade mai…ma è fortunato colui che cade e si rialza”.Capita a tutti e credo sia una delle esperienze più importanti della vita.
Sicuramente provi ancora delle emozioni forti,ma questo non significa che tu debba soffrire. Non dimenticarti mai che i fallimenti non esistono: ogni esperienza della vita contribuisce alla tua crescita interiore e a creare riferimenti utili per il tuo futuro. Le difficoltà devono essere sfide, le emozioni negative sono solo stimoli che ti guidano verso la meta.
E' normalissimo che le storie passate influiscano sul presente, sono proprio quelle che ti fanno crescere, sono la base del carattere che possiedi oggi. Quando un giorno tu sarai più forte, sarà grazie al il risultato delle tue esperienze, quindi stai tranquillo e accetta la situazione con serenità e fiducia.
Non ti devi mettere a pensare a come è finita la storia e perché….piuttosto pensa al bene che le hai voluto alle cose belle che hai vissuto, all'amore che hai provato. A quanto sei cresciuto in questo periodo. Mantieni a mente la persona che hai amato, con rispetto per tutto quello che ti ha dato, e non cambiare idea di lei solo perché ora non siete più insieme.
Ogni storia ha una propria vita e anche se finisce, il ricordo delle stupende esperienze vissute insieme, non potrà mai cancellarsi. La fine di una storia è l'inizio di nuove opportunità.Ricordati sempre che nessuna pagina è cosi pesante da non poter essere girata, la vita continua ed è bello proprio per questo, voltati indietro per vedere meglio avanti.

4 commenti:

  1. è tutto vero quello ke ho appena letto...condivido pienamente.la fine di una storia x qnto possa essere un qlkosa di negativo porta tanta maturità.si soffre..si prova rabbia..ci si kiede il vero motivo della fine di tutto quel fantastico percorso condiviso cn quella xsona.è difficile nn provare rancore ma una cosa resta......quella xsona ha fatto parte di te in qlke modo lo sarà per sempre.complimenti xqsto blog è la prima volta ke lo leggo ma ci sn argomenti ineressanti.baci..mikela

    RispondiElimina
  2. so benissimo che nessuna pagina e' così pesante da non poter essere girata ma nonostante ciò provo ancora tanta rabbia solo per il semplice fatto di aver creduto in quella persona e che solo oggi, riesco a vedere che non è mai stata sincera come lo sono stata io

    RispondiElimina
  3. io sono stato lasciato ieri..tra pochi giorni facevamo un anno.é vero quello che dici, aver aperto il cuore completamente è stato un errore che non farò mai più

    RispondiElimina
  4. io sono stata lasciata dopo 3 anni intensi un ragazzo dolcissimo, pieno di attenzioni,ma poi lui ha avuto un incidente e da là è cambiato.Non mi chiamava più, nn mi mandava più sms e io ho provato a parlargli e lui diceva che non era cambiato niente ,dopoun anno mi dice che è finita perchè dallìincidente non mi amava più. Mi sono sentita presa in giro e sono passati 3 mei e lui nn si e fatto più sentire i nonostante tutto lo mo ancora ma come si può dimenticare 3 anni vissuti splendidamente.

    RispondiElimina

HAI ANCHE TU UNA DOMANDA DA CHIEDERE O UN PROBLEMA DA RISOLVERE? Se vuoi ricevere un consiglio da RD inserisci la tua richiesta nel form riservato ai commenti (otterrai una risposta tra i 10 ed i 30 giorni) la risposta sarà pubblicata o nei commenti, o divulgata in un post.
Se invece hai bisogno di PRIVACY e preferisci avere la soluzione al tuo problema in BREVE TEMPO contatta RD Attraverso il servizio di Consulenza Personalizzata via email skype o telefono.